Europa, In prossimo Consiglio Ue decisivo nodo energia.
Parlamento , Politica nazionale / 20 marzo 2015

“Il prossimo Consiglio d’Europa è decisivo per un’Europa che voglia davvero un’energia libera di attraversare i confini, aumentandone l’efficienza e riducendo la dipendenza dall’estero, anche con la diversificazione delle fonti e il completamento del mercato unico dell’energia. Integrare 28 sistemi nazionali facendo della Ue l’area leader mondiale delle rinnovabili rappresenta il progetto europeo più ambizioso dai tempi della Comunità per il carbone e l’acciaio”. Lo dichiara il senatore Pd Salvatore Tomaselli intervenendo in aula al Senato durante le comunicazioni del premier Renzi sul Consiglio europeo del 19 e 20 marzo.

Ilva, “Oltre l’emergenza, costruire il futuro”.

Sin dall’inizio della vicenda Ilva, 3 anni fa, Governo e Parlamento hanno lavorato per tenere insieme la continuità produttiva del più grande polo siderurgico europeo con il mantenimento dei livelli occupazionali di un gruppo che con l’indotto occupa oltre 16000 addetti, e con, non certo ultimo dei temi, il risanamento ambientale dello stabilimento e della città di Taranto, una realtà martoriata da decenni di produzione priva di adeguate politiche di tutela e salvaguardia dell’ambiente e della salute.

Ast, Non basta impegno italiano, serve anche l’Europa!
Parlamento , Politica nazionale / 13 novembre 2014

“La vicenda degli Acciai speciali di Terni che solo nell’ultimo mese, per la mobilitazione degli operai e gli scontri della polizia, ha conquistato l’attenzione dell’opinione pubblica italiana, in realtà è nota già da oltre due anni. L’Ast di Terni rappresenta il 20 per cento del Pil dell’Umbria, contra 3mila addetti e produce laminati inox pari al 40 per cento totale del mercato italiano. Terni è un pezzo fondamentale della siderurgia italiana, ed è essenziale per mantenere una solida struttura manifatturiera nel nostro Paese”. Lo afferma Salvatore Tomaselli, capogruppo Pd in commissione Industria a Palazzo Madama, intervenendo nell’Aula del Senato.