Chimica: giovedì in Senato inizia l’indagine conoscitiva sulle prospettive del settore.
Comunicati stampa , Iniziative , Parlamento / 27 novembre 2015

Inizieranno giovedì 3 dicembre, in Commissione Industria del Senato, le audizioni relative all’indagine conoscitiva sulle prospettive del settore della chimica in Italia, proposta dal senatore del PD Salvatore Tomaselli, capogruppo PD nella stessa Commissione. Nei giorni scorsi, il parlamentare aveva, infatti, avanzato tale proposta, anche a seguito della ventilata cessione da parte di ENI di una quota di Versalis ad un partner straniero. Cessione peraltro confermata dall’Amministratore delegato di Eni Claudio Descalzi. Il primo ad essere audito sarà proprio l’Amministratore delegato di Versalis Daniele Ferrari. “Considerato il ruolo strategico per il sistema Paese del comparto della chimica – afferma il sen. Tomaselli – ho proposto e ottenuto l’avvio in commissione Industria di Palazzo Madama di un’indagine conoscitiva sulle prospettive della chimica in Italia. Tanto più ora che esiste l’ufficialità circa l’intenzione di Eni di cedere quote di Versalis, la controllata che gestisce il settore chimico del gruppo. E’ bene, infatti, che su questa operazione si agisca con la massima chiarezza per quanto riguarda gli obiettivi, e con la massima trasparenza sui programmi che si intendono seguire. Abbiamo apprezzato le prime dichiarazioni del management di Eni con cui si anticipa che il gruppo guidato da Descalzi non mira a un totale…

Volkswagen: Indagine congiunta Commissioni Industria e Ambiente su ricadute in Italia.

“Comprendere le cause e le problematiche della vicenda Volkswagen e quali possano essere le sue ricadute per i consumatori italiani, il settore automobilistico e l’ambiente”. Lo scrivono i senatori Salvatore Tomaselli e Massimo Caleo, capigruppo Pd nelle Commissioni Industria e Ambiente di Palazzo Madama, in una lettera indirizzata ai presidenti delle due Commissioni nella quale chiedono che la vicenda Wolkswagen venga esaminata dai parlamentari membri in sessione comune in una apposita attività conoscitiva. “La manipolazione dei valori dei gas di scarico di circa 11 milioni di automobili prodotte dalla più grande azienda tedesca – spiegano Caleo e Tomaselli – pone problematiche di natura ambientale, concorrenziali e di tutela dei consumatori tratti in inganno dalle false comunicazioni diffuse dalla Volkswagen”. L’iniziativa, secondo i due senatori, potrà aiutare a chiarire “quante siano le autovetture Volkswagen coinvolte dalla vicenda in questione nel nostro Paese; quali siano le ricadute ambientali nel nostro territorio; quali siano i sistemi di rilevazione dei gas di scarico adottati e i sistemi di verifica e controllo dei medesimi, nonché del software delle autovetture, e se vi siano sistemi di rilevazione uniformi per tutte le case automobilistiche; se siano coinvolte nella vicenda anche altre aziende del settore automobilistico, come pare…

Ddl ILVA, “rafforzeremo norme per rientro capitali Riva”.

“I problemi evidenziati ieri dal procuratore Greco sul rientro in Italia dei capitali sequestrati alla famiglia Riva e giacenti all’estero saranno risolti nel provvedimento che stiamo esaminando per assicurare pienamente e al più presto quei fondi al risanamento dell’impianto di Taranto”. La rassicurazione arriva dal senatore Salvatore Tomaselli, relatore del disegno di legge di conversione del decreto ILVA.